La libreria frontale

01.jpg
LA LIBRERIA
UN OGGETTO IMPERFETTO
02.jpg
IL LIBRO
POSIZIONAMENTO
03.jpg
L’IDEA
COME E’ NATA
01.jpg

LA LIBRERIA

UN OGGETTO IMPERFETTO

Se ci pensate bene il posizionamento del libro in una libreria è scomodo, quando cercate un libro, piegate la testa a destra e sinistra cercando di leggere il titolo sul dorso…avanti e indietro con la testa in una scomoda lettura… Il libro non si trova, sparisce tra tutti gli altri ormai diventato “uno tra tanti”. Quello che il nostro cervello ricorda meglio è l'immagine della copertina, quella nascosta che non potete vedere.

un oggetto che deve essere ripensato
02.jpg

IL LIBRO

POSIZIONAMENTO

Le prime librerie sono apparse durante la repubblica tardoromana e non sono mai cambiate. Essenzialmente sono sempre state degli armadi con ripiani dove i libri venivano posti di taglio in modo che potessero essere lette agevolmente le indicazioni sul dorso.

In epoca moderna, la copertina cambia, diventa più di una semplice protezione per le pagine, ora comunica velocemente le informazioni sul testo all'interno per attirare l'attenzione e promuovere la vendita.
Anche il bordo cambia, dimensioni, caratteri, colori, disegni, scritte orizzontali, verticali, immagini…

Il risultato è quello di una faticosa se non a volte impossibile ricerca. Ci ricordiamo la copertina ma siamo costretti alla ricerca mentre leggiamo sul bordo a fatica.

In epoca moderna, la copertina cambia, diventa più di una semplice protezione per le pagine
03.jpg

L’IDEA

COME E’ NATA

“Un giorno ero particolarmente abbattuto alla ricerca di una soluzione che non arrivava, mi misi allora a sfogliare un libro di design e osservai che i miei libri avevano delle belle copertine e che una vicina all’altra stavano proprio bene. Fabbricai un rudimentale ripiano ad hoc ma il problema è che i libri cadevano insorabilmente…lasciai perdere.
Un paio di anni fa andai a casa di un amico che stava traslocando a dare una mano.
Presi in mano una serie di libri in blocco per metterli in scatola ma erano pesanti mi stavano scivolando tutti e allora li appoggia velocemente ad un mensolina all’ingresso. Non so perché, ruotai tutto il blocco a spina di pesce. Rimasi ad osservare la situazione, la ripetei più volte e vidi che in questo modo le copertine erano in bella vista, il blocco stava in piedi ma appena sfilavo un libro gli altri cadevano. Allora cercai di appoggiare tutto il blocco alla parete ma o scivolavano tutti in avanti o si accatastavano uno all’altro. I libri non si dovevano sostenere uno con l’altro ma dovevano stare in piedi da soli. Facile da dire…Dovevo spostare il baricentro di un angolo solo all’indietro. Ma come potevo fare? Spostare il libro all’indietro senza farlo cadere? Dovevo vincere la gravità che lo faceva cadere in avanti, dovevo spingerlo indietro. Allora pensai ad una tecnica di judo che conoscevo bene “o soto gari” una tecnica dove squilibri il tuo avversario, lo spingi indietro e gli togli l’unica gamba che appoggia.
Presi un foglio, disegnai una sorta di ostacolo e un invisibile piano inclinato “storto”. Tornai a casa, feci una prova …spingendo il libro all’indietro contro l’ostacolo vidi che si posizionava in equilibrio contro la parete. Fantastico, avevo appena applicato una proiezione di Judo ad un libro! E avevo vinto io.
3 anni dopo ottenni un brevetto di invenzione, un riconoscimento dato da esperti esaminatori che sanciscono la assoluta originalità dandole così il riconoscimento di invenzione vera e propria”
Nasce così Invista la prima libreria frontale al mondo in cui è l’insieme dei libri in perfetto equilibrio tra loro che arreda la parete, una libreria profonda solo pochi cm che può essere montata in spazi prima ritenuti troppo piccoli.

l’insieme dei libri in perfetto equilibrio tra loro che arreda la parete

Punti di Forza

CERVELLO

Un’idea che si sviluppa attorno all’equilibrio

CUORE

Una libreria che arreda con le copertine

ANIMA

È capiente e nello spazio ci stanno 50 libri in evidenza

SORPRENDENTE

Si può montare praticamente ovunque




CERVELLO




Il libro viene appoggiato a spina di pesce in posizione semi frontale e si appoggia alla parete cadendo all’indietro per mantenere una posizione stabile.  Una libreria intelligente. Se sfiori un libro posizionato di taglio questo cade, se tocchi un libro posizionato su InVista questo fa da solo un passo indietro riportandosi in equilibrio. Magia? No, un attento studio di equilibri.

CUORE




Una libreria fuori dagli schemi, che ama gli ampi spazi moderni per essere ammirata. La prima e unica libreria frontale al mondo che arreda con le copertine.

ANIMA




Invista non diminuisce lo spazio a disposizione per i libri ma ne ottimizza il volume. Utilizza la lunghezza al posto della profondità ottenendo 2 risultati. Diminuisce la profondità mettendo in evidenza il libro.

SORPRENDENTE




Grazie alle sue dimensioni di soli di 10 cm Invista si può montare ovunque.


Colori

Soluzioni

3 ripiani di misure diverse sono disponibili. Si può essere utilizzare un solo ripiano o insieme ad altri a formare geometrie diverse. E’ capiente, sul ripiano lungo ci stanno 7500 pagine che vuol dire circa 20 libri. E’ possibile riporre anche riviste, fumetti, cd, dischi e dvd. Può essere montata in qualsiasi ambiente, in salotto, in camera oppure in cucina per libri a tema, sopra la testata del letto oppure in bagno vicino alla vasca per momenti di assoluto relax, o in un corridoio dove non sarebbe possibile montare una tradizionale. Invista è perfetta per degli spazi grandi in cui andrà a valorizzare l’ambiente, sia in quello piccolo, dove per esigenze di spazi non è possibile montarne una più profonda. La forza di Invista è proprio quella di poter dar forma alla creatività senza incontrare limiti.

Soluzioni ed istruzioni di montaggio - PDF 1.2 MB

Contatti



Invista è un prodotto progettato e distribuito da:


Oggettario Design®
Foro Buonaparte 22 - Milan (Italy)
oggettariodesign.com

NOME
Email
MESSAGGIO
INVIA
Errore: Si prega di compilare tutti i campi ed inserire un valido indirizzo email.
Grazie, il tuo messaggio è stato inviato.
©Copyright 2016-2020 Oggettario Design® - Foro Buonaparte 22 - Milan (Italy)